SENTIRSI GENITORI COMPETENTI: PERCHÉ PUÒ SERVIRE UNA CONSULENZA PEDAGOGICA?

SENTIRSI GENITORI COMPETENTI: PERCHÉ PUÒ SERVIRE UNA CONSULENZA PEDAGOGICA?

Cari genitori

Siete genitori e volete sentirvi mamma e papà capaci, competenti e sicuri?

Vorreste avere qualcuno al vostro fianco che vi ascolta e vi guida a trovare la vostra strada e i mezzi migliori per percorrerla?

Questo articolo ha lo scopo di accompagnarvi a porvi alcune domande sulle vostre idee e convinzioni riguardo all’educazione dei vostri figli. Vuole essere uno stimolo a riflettere a livello più teorico, sui principi di base dell’educazione ed a focalizzare lo sguardo sul come interpretarli e applicarli.

Dubbi, domande, incertezze

È naturale avere dubbi sul proprio ruolo di genitori. Essere genitori oggi è un compito ancora più complesso e delicato rispetto a un tempo.

Le informazioni disponibili sul tema dell’educazione dei figli sono innumerevoli, hanno spesso contenuti contrastanti tra loro che rendono difficile trovare risposte alle molte domande che vi ponete. Questo può causare molta incertezza su quale percorso scegliere e su come seguirne le indicazioni.

Le vostre personali domande

Una consulenza pedagogica può aiutarvi se la vostra esigenza riguarda il vostro modo di essere genitori, se avete dubbi e incertezze sulle scelte educative da fare. Se sentite perciò la necessità di comprendere le motivazioni alla base di buone scelte educative.

Ad esempio:

>> avete le idee confuse sul vostro stile educativo e vorreste capirlo e migliorarlo?

>> avete idee diverse, tra mamma e papà, su come educare i vostri figli e volete trovare un accordo?

>> vi sembra di impegnarvi moltissimo, ma vi sentite incerti sulla vostra competenza come genitori?

Forse avete voglia di mettervi in moto per togliervi quei dubbi e quelle incertezze, per orientarvi meglio tra le varie indicazioni e per approfondire ciò che conoscete. Per cercare e trovare un equilibrio tra capacità e vissuti, tra competenze ed emozioni. 

Questo percorso di consapevolezza ed impegno è sicuramente alla base di tutto il progetto genitoriale, per crearlo e gestirlo con fiducia e serenità.

Se cercate una guida personalizzata

Il mio compito, in questo caso, è quello di accompagnarvi a:

>> fare chiarezza su questi aspetti per iniziare e/o proseguire in modo consapevole nel vostro ruolo di genitori

>> trovare le giuste modalità e strategie educative

>> aiutarvi a trovare l’equilibrio tra comprensione e fermezza, per sentirvi più sicuri nel delicato compito di crescere i vostri figli.

Prevenire

Potreste volervi attivare anche “solo” per sentirvi più tranquilli, prevenire eventuali errori educativi e prepararvi per tempo.

È bello e importante riflettere insieme, tra mamma e papà – se siete neo genitori, genitori in attesa o state pensando di avere un figlio – sul vostro modo di intendere l’educazione e su come vorreste vivere questa avventura.

Anche in questo caso, un percorso di consulenza pedagogica vi permetterà di comprendere meglio i vostri desideri e le vostre convinzioni, confrontandovi con uno specialista dell’educazione. 

La consulenza pedagogica

Se volete essere accompagnati nel vostro cammino di genitori e vi sentite disponibili e pronti a mettervi in gioco, potete contattarmi.

Ogni famiglia è un mondo a sé ed ogni percorso educativo che propongo – all’interno delle indicazioni basilari fondamentali per un buon progetto genitoriale – va personalizzato.

Vi aspetto!

Nel prossimo articolo il focus sarà sull’esigenza di gestire bene la quotidianità con i vostri figli (vedi link sotto). Questi sono due articoli molto collegati tra loro, fanno parte dello stesso processo e li propongo in due parti per una maggiore chiarezza espositiva.

https://www.educazionequotidiana.it/pedagogia-quotidiana-per-genitori/figli-e-gestione-quotidiana-perche-puo-servire-una-consulenza-pedagogica/

“Immaginare e costruire una educazione consapevole e serena per i propri figli è una priorità per godere il presente con loro e preparare un buon futuro”

Colloqui in studio o online. Il primo colloquio è orientativo e gratuito. Potete utilizzare il modulo della sezione Contatti

01 ottobre 2021