PENSIERO POSITIVO… GENITORI COME MODELLO

PENSIERO POSITIVO… GENITORI COME MODELLO

Pensare positivo e parlare in modo positivo – lo sentiamo dire spesso – aiuta molto a mantenere uno sguardo fiducioso su di sé e sugli altri, a sostenere i propri obiettivi e propositi con serenità ed entusiasmo. Sappiamo tutti altrettanto bene che questo non sempre è possibile.

Tuttavia, se nella maggior parte del tempo, nella nostra vita, cerchiamo di nutrire questo stato d’animo con un sano ottimismo, energia ed un pizzico di ironia (e di autoironia soprattutto…), vedremo ripagato il nostro impegno con un maggiore benessere generale, sia fisico che emotivo.

I bambini colgono e, si può dire, assorbono gli atteggiamenti dei genitori verso loro stessi, verso i figli, gli altri, il mondo e, in un modo sottile e profondo, quasi sempre li fanno propri. Quella che si potrebbe definire come la “filosofia di vita” dei genitori passa attraverso le parole, le azioni, gli sguardi e può diventare, nel tempo, una caratteristica di tutta la famiglia.

Cari genitori: qual è la vostra “filosofia di vita”? Ve lo siete mai chiesto? Come vorreste che i vostri figli vedano la propria vita? La affrontino?

È una domanda importante, su cui riflettere bene e su cui ritornare ma, in questo momento, volevo darvi semplicemente uno spunto di riflessione, una piccola provocazione e… lasciarvi pensare in pace.