LA FESTA DEL LIBRO E DELLE ROSE: 23 APRILE…

LA FESTA DEL LIBRO E DELLE ROSE: 23 APRILE…

La Spagna ha iniziato una bellissima tradizione: il 23 Aprile è il giorno di San Giorgio, patrono della Catalogna e in questa data esiste una consuetudine galante che invita gli uomini a regalare una rosa alle proprie donne. Sempre in Catalogna era nata, verso la fine degli anni venti, l’idea di dedicare ogni anno una giornata ai libri, che inizialmente era stata fissata il 7 ottobre, ma che è stata poi fatta coincidere con il 23 aprile grazie allo spirito raffinato ed intraprendente dei librai catalani che in questo giorno, a chi acquistava un libro, davano in omaggio una rosa.

Se si passeggia per Barcellona in questo giorno, si vedono centinaia di bancarelle di libri, di rose che i librai offrono insieme al libro venduto, di persone che passeggiano incuriosite e felici assaporando un’atmosfera che unisce cultura e sentimento, ricerca del libro perfetto e passione, divertimento e delicatezza… Un intrecciarsi di storie vere e letterarie, personali ed universali che i libri, per chi li ama, sanno raccontare.

Nel 1996 l’UNESCO ha voluto che questo giorno divenisse Giornata Mondiale del Libro, che oramai si festeggia in oltre cento Paesi con vari eventi, con lo scopo di promuovere il piacere della lettura, di sostenere l’impegno degli editori e valorizzare il Diritto d’Autore. 

L’invito è ancora quello di leggere per i vostri figli, di leggere con loro racconti, fiabe, libri interessanti di vario genere. Di dedicare del tempo a questa meravigliosa attività che loro ameranno fare prima insieme a voi e poi individualmente nella loro vita, come possibilità per sognare, svagare la mente, riflettere, conoscere, immaginare nuove realtà… Vi lascio i link a due precedenti articoli su questo tema:

http://www.educazionequotidiana.it/pedagogia-quotidiana-per-genitori/15-leggere-bambini-storie-racconti-farli-sognare/

http://www.educazionequotidiana.it/pedagogia-quotidiana-per-genitori/14-le-fiabe-raccontarle-ai-bambini-un-dono-magico/

20 aprile 2019